Mini corso di impiantistica elettrica

Il presente documento non vuole essere un trattato di elettrotecnica ma solo una serie di piccole informazioni e notazioni su come trattare un impianto elettrico di bordo sapendo, almeno un po', cosa ci sta' dietro.
I puristi non si scandalizzino per le semplificazioni anche brutali: l'importante Ŕ che passino i concetti base. Vi assicuro che ci sono cantieri dove non si distingue gli Ohm dagli Ampere... altro che il purismo tecnico!

Tensione e corrente
Resistenza elettrica
Il coefficente di temperatura
Cadute e potenza dissipata
Macchine elettriche

 


Tensione e corrente

 

Resistenza elettrica

Come abbiamo visto i corpi si oppongono sempre, chi pi¨ chi meno, al passaggio di elettroni attraverso la propria struttura. Senza addentrarsi troppo nelle caratteristiche elettriche dei vari elementi, o materiali, diciamo subito che nella comune pratica si usano solo i metalli per la conduzione elettrica e in particolare il rame, chiamato rame elettrolitico per il trattamento subito (*). Il rame offre una ottima conducibilitÓ della corrente

 

Materiale

Ohm mm▓/m a 0C║

Coefficente temperatura

Argento

0,015

0,0038

Rame elettrolitico

0,016

0,0039

Oro

0,023

0,0036

Ferro dolce

0,13

0,0048

Alluminio

0,0265

0,004

 

Il coefficente di temperatura

 

Diametro

Sezione

mOhm per metro alla temperatura

AWG

ě mm

mm▓

25 C░

75 C░

6

4

12,8

1,3

1,6

8

3,2

8,4

2

2,46

10

2,4

4,6

3,8

4,5

12

1,8

2,8

6,2

7,4

14

1,5

1,8

9,7

11,4

16

1,2

1,3

13,5

15,9

18

1,0

0,9

19,5

22,9

20

0,79

0,5

35,1

41,3

23

0,56

0,25

70,2

82,7

26

0,43

0,15

117

137,8

27

0,35

0,1

175,6

206,8

 

Cadute e potenza dissipata

La seguente tabella riporta le cadute di tensione a 3 livelli di corrente diversi (1 5 10 A) e le relative potenze dissipate nei conduttori per un cablaggio di 5 metri (10 metri complessivi di cavo).

ě mm

mm▓

mOhm a 75 C░
per 5+5 metri

V a 2A

W a 2A

V a 5A

W a 5A

V a 10A

W a 10A

4

12,8

16

32mV

64 mW

80 mV

400 mW

160 mV

1,6 W

3,2

8,4

24,6

49,2 mV

98,4 mW

123 mV

615 mW

246 mV

2,4 W

2,4

4,6

45

90mV

180 mW

225 mV

1,1 W

450 mV

4,5 W

1,8

2,8

74

148 mV

296 mW

370 mV

1,8 W

740 mV

7,4 W

1,5

1,8

114

228mV

456 mW

570 mV

2,8 W

1,14 V

11,4 W

1,2

1,3

159

318mV

0,6 W

795 mV

3,9 W

1,59 V

15,9 W

1,0

0,9

229

458mV

0,9 W

1,14 V

5,7 W

2,29 V

22,9 W

0,79

0,5

413

826 mV

1,6 W

2,06 V

10,3 W

4,13 V

41,3 W

0,56

0,25

827

1,65 V

3,3 W

4,13 V

20,6 W

*

*

0,43

0,15

1378

2,7V

5,5 W

6,89 V

34,4 W

*

*

0,35

0,1

2068

4,1V

8,2 W

*

*

*

*

(*) Le cadute superiori a 7 volt sono escluse dai conti. Le zone rosse indicano situazioni di rischio.

 

Segue........